L’olio extravergine d’oliva calabrese: un veicolo di sapere, salute ed essenza

L’olio extravergine d’oliva calabrese: un veicolo di sapere, salute ed essenza

L’olio extravergine d’oliva calabrese: un veicolo di sapere, salute ed essenza

Esiste un profondo ed intimo legame tra l’olio extravergine di oliva e la regione Calabria, che rievoca il luogo d’incontro tra il mito e gli aspetti più complessi della realtà. Si tratta di un legame storico, quasi millenario, dietro il quale emerge il profilo di un patrimonio di una ricca tradizione enogastronomica, ma anche storico-sociale. Il tratto distintivo di un’intera regione, che è stata in grado di preservare e valorizzare una delle piante più antiche, influenzando pertanto la storia e l’alimentazione di tante civiltà del passato e del presente.

Ma l’esperienza del passato non è qualcosa di esterno rispetto al presente, al contrario stabilisce la direzione su cui si orienta il presente. Un presente in cui l’olio extravergine di oliva, bene pregiato e di prima necessità, non ha mai smesso di svolgere una funzione preminente nella vita dei popoli e nel loro regime alimentare.

La ricchezza e la diversità dell’olio extravergine di oliva calabrese denota la feconda e variopinta dinamicità di un territorio, che sembra essere nato appositamente per venerare e rendere gloria a questa pianta, contenente in sé tutta la forza e i segreti nascosti della terra. Infatti, la particolarità e l’originalità dell’olio calabrese rimandano alle diverse tipologie di coltivazioni, che affondano le radici nel terreno delle piccole realtà locali, imprimendo consistenza e sostanza ad un prodotto, la cui qualità e autenticità è invidiata in tutto il mondo.

Tra i fattori che sostanziano l’olio extravergine di oliva calabrese come sinonimo di qualità e garanzia vi sono la produzione, la commercializzazione del prodotto e il superamento dei test di natura organolettica effettuati da una commissione di esperti e cultori della materia. Questi ultimi, infatti, devono costatare che il prodotto non abbia difetti e che risponda ad una serie di caratteristiche ben definite, come l’aroma e il gusto. Dunque, l’olio extravergine di oliva calabrese a marchio CE riunisce più aromi e sapori unici del territorio abbinati alla tradizione e che racchiudono l’entusiasmo dei piccoli produttori, i quali possono vantarsi di essere i custodi di una delle realtà a cui nessuna comunità umana può sottrarsi: veicolo di sapere e salute, nonché sinonimo di vita e leggerezza.

Appare chiaro agli occhi di tutti, quindi, che il forte legame tra il territorio calabrese e la produzione di olio extravergine di oliva mette in risalto lo spirito, la passione e la cura di una comunità intera, che si riconosce sulla base di un nesso etnico, culturale e identitario di cui questo liquido ha rappresentato e rappresenta tuttora il depositario di valori, esperienze e archetipi di un determinato modo di essere.

Impostazioni sulla Privacy

Analytics

Il cookie fa parte del servizio Google Analytics e viene utilizzato per distinguere le sessioni e conteggiare le visite.

_gat,_gid,_ga